Triride Close-up

Close-Up » 23/04/2012

Sea Otter 2012 – Fox CTD

Come funziona

1/3

CTD è l'acronimo di Climb Trail Descend, ovvero salita, sentiero e discesa. Il nuovo sistema di gestione delle sospensioni di Fox è regolabile su tre posizioni. Nella prima (Climb) l'ammortizzatore o la forcella vengono impostati per favorire le massime prestazioni in salita. In posizione Trail le sospensioni lavorano solo su piccole escursioni. Nella terza posizione (Descend) le sospensioni sono libere di lavorare. Il CTD è attivabile anche dal manubrio.

CTD e ProPedal

2/3

Il CTD rende decisamente semplice la regolazione delle sospensioni. Probabilmente non si può agire con lo stesso livello di personalizzazione che si aveva sul ProPedal, ma Fox dichiara che la nuova interfaccia renderà più facile a gran parte degli utenti estrarre le massime prestazioni dagli ammortizzatori e dalle forcelle del brand americano. Il CTD sarà disponibile su tutta la gamma 2013 di forcelle con corsa fino a 160mm e sugli ammortizzatori Fox Float, due di questi modelli avranno anche il remote control. Il nuovo sistema sarà disponibile anche sui reggisella telescopici Fox Doss.

Nuova tecnologia e nuove forcelle

3/3

Fox Suspension presenta una nuova gamma di forcelle per il 2013. Con ogni probabilità la più attesa è quella per 29 pollici con 160mm di escursione e steli da 34mm. Per le 29er sui modelli Factory, che ricordiamo essere i top di gamma, sarà presente come per le Float 29 il sistema FIT CTD, cannotto solo tapered, forcellini per asse passante da 15mm e trattamento steli Kashima. Proprio gli steli da 34mm permettono di avere un buon 20% in più di rigidità rispetto alle forcelle da 32 destinate allo stesso range di utilizzo. Sicuramente un peso superiore ma comunque inferiore a quelle da 36mm pur garantendo prestazioni e rigidità torsionale paragonabile alle forcelle di maggior diametro.