MENU

Downhill World Championship

Con ogni probabilità la gara più attesa. Lo scorso anno il tracciato di Leogang ha dato spettacolo durante la tappa della World Cup 2011; un terzo round ricco di adrenalina dove a vincere è stato l’americano del team Trek World Racing, Aaron Gwin fra l’altro già vincitore dell’overall di coppa 2012.

Il tracciato si chiama Speedster e già il nome lascia intendere che le velocità di punta saranno altissime. Più di due chilometri e mezzo di percorso per un dislivello totale di 524 metri. Qui a fare da padrone sono radici, rocce, tratti veloci e curvoni da brivido. Insomma il tracciato di Leogang ha tutte le carte in regola per ospitare i campionati del mondo di discesa. Molti cambiamenti sono stati apportati, nel corso degli anni, da Claudio Caluori (Scott11 Team Manager) che ha aggiornato la pista secondo i moderni canoni del downhill internazionale.

Lo scorso anno i campionati del mondo di downhill si tennero nella vicina Svizzera, esattamente sul difficile tracciato di Champery. Tutti ricorderanno la run di gara del campione del mondo in carica Danny Hart (Giant Factory Off Road Team), ma quest’anno il giovane rider inglese dovrà saltare l’appuntamento con i mondiali a causa di un infortunio alla spalla.

Lo scorso maggio sul tracciato di Leogang si è svolta, in concomitanza con l’Out of Bounds Festival, la gara dell’iXS European Downhill Cup. A vincere è stato Greg Minnaar (Santa Cruz Syndicate) e ancora oggi risulta uno dei rider favoriti per la vittoria dei campionati del mondo 2012. Chissà se sarà ancora un duello a due tra Minnaar e Gwin?

Di sicuro non staranno a guardare rider come Gee Atherton (GT Factory Racing) vincitore dei mondiali di Val di Sole 2008, o ancora rider come Steve Smith (Devinci Global Racing) che quest’anno sta correndo una stagione formidabile oppure ancora il neovincitore della tappa di coppa del mondo di Val d’Isere Brook MacDonald (MS Mondraker). Proprio MacDonald è il primo rider a fornirci un’interessante helmet camera del percorso iridato.

Non dimentichiamo però rider come Sam Hill (Monster Energy Specialized) che proprio a Leogang, un tracciato consono alle sue doti da discesista, potrebbe portarsi a casa il quarto mondiale. Tra le donne poi, con Tracey Hannah (Hutchinson United Ride) fuori dai giochi a causa di un infortunio, la sfida sarà tutta tra Rachel Atherton (GT Factory Racing) e Emmeline Ragot (Hutchinson United Ride), ma in molti scommettono anche sulle promettenti Floriane Pugin ed Emilie Siegenthaler (Scott 11).

Intanto nell’attesa che prenda il via la ventitreesima edizione dei campionati del mondo di downhill vi riproponiamo il video di TriRide dello scorso anno, quando a Leogang si corse la terza tappa della World Cup. Waiting for the rain… E chissà se la pioggia, anche quest’anno, sarà pronta a rimescolare le carte…

Vi ricordiamo poi che potrete seguire la gara in diretta streaming sul canale live.redbull.tv a partire dalle 12:50 di sabato 2 settembre.

One Response to Downhill World Championship

  1. Fabrizio Ferraris scrive:

    tanta,tantissima attesa x la gara…il podio sara difficilissimo da predire, mi aspetto grosse sopreese, grande tifo x greg e… x sam hill che secondo me puo fare il colpaccio

Lascia un Commento