MENU
gravitalia-paganella-bike-park-0

Gravitalia – A Fai della Paganella vince Harnstrom

- comunicato -

Oscar Harnstrom (Pila – Black Arrows MTB Herin School) ed Alia Marcellini (Torpado Surfing Shop) si aggiudicano la vittoria assoluta della 4° tappa del Circuito Nazionale Gravitalia fuelled by Monster Energy, a Fai della Paganella (TN).

Passaggi tecnici ed inediti, insieme a discese su di un fondo impegnativo hanno caratterizzato questo week end di gara sul tracciato Apocalypse Now del Paganella Bike Park. Per fortuna la pioggia della scorsa settimana è stata solo un ricordo durante la 4° tappa del Circuito Nazionale Gravitalia fuelled by Monster Energy a Fai della Paganella (TN). Durante tutto il weekend infatti uno splendido sole ha accompagnato lo svolgersi delle qualifiche prima e successivamente della gara. Durante la manche di qualifica il terreno era ancora umido tanto da renderlo viscido in alcuni tratti, mentre domenica il tracciato si è asciugato permettendo agli atleti di spingere sull’acceleratore ed abbassare ulteriormente i tempi di percorrenza della pista.

E’ stato un week end emozionante, ricco di momenti di intensa competizione, che alla fine ha visto trionfare, nella categoria Agonisti Uomini, Oscar Harnstrom (Pila – Black Arrows MTB Herin School) con il tempo di 3’04”25 seguito dal compagno di team Lorenzo Suding e Francesco Colombo (Team Axo/Pro-Gest) a chiudere il podio in terza posizione.

Complice l’assenza per un infortunio dell’ormai ex-leader della classifica Agonisti Uomini, Marco Milivinti (Torpado Surfing Shop), lo svedese del team Pila – Black Arrows MTB Herin School, Oscar Harnstrom conquista anche la leadership della classifica generale del Circuito Nazionale Gravitalia fuelled by Monster Energy.

Oscar, premiato anche con una telecamera Go Pro offerta da Athena Sport (main sponsor del Paganella Bike Park), ci ha confidato a fine gara: “Sono felicissimo, è andato tutto bene e aver conquistato la testa della classifica generale è stata la cigliegina sulla torta!”

Il week end era iniziato bene fin dalle prove per Alia Marcellini (Torpado Surfing Shop); la quale a fine gara ha conquistato il gradino più alto del podio davanti a Monica Ghione (North West Cycling) e Rosaria Fuccio (Il ciclista off road), rispettivamente in seconda e terza posizione nella categoria femminile Agonisti. A causa di un infortunio alla spalla era assente a questo appuntamento Elisa Canepa (Riviera Outdoor) che ha perso la maglia di leader della classifica generale del Circuito a favore della Marcellini.

Nella categoria Amatori Maschile, bella prova di Fabrizio Dragoni (Alessi Racing), che vincendo a Fai della Paganella conquista la maglia di leader del Circuito Nazionale Gravitalia. Bella prova anche di Mattia e Marco Roncaglia (Sloope) che guadagnano il secondo e terzo gradino del podio.

Tra le donne della categoria Amatori la lotta per la vittoria è stata tutta tra due atlete trentine: Eleonora Farina (100-one Let us ride) e Rosa Carpano (Danger Zone Racing) . Alla fine l’ha spuntata Eleonora che ha concluso davanti a tutte le avversarie.

Questo primo appuntamento con il Circuito Nazionale Gravitalia fuelled by Monster Energy a Fai della Paganella – cominciato con tante aspettative da parte di tutti: organizzatori, atleti e sponsor – si è concluso con un grande successo, confermato anche dai numerosi spettatori presenti lungo tutto il percorso di gara.

Prossimo appuntamento a Champoluc (AO) il 7 e 8 ottobre 2012 per l’ultima tappa del Circuito che assegnerà i titoli di vincitori del Circuito Nazionale Gravitalia fuelled by Monster Energy. Continuate a seguirci sul nostro sito ufficiale per tutte le news relative a questo evento. Are you ready to rock?

gravitalia.it

Lascia un Commento