La verità sulle 29″? Parla Steve Jones

Sulle 29″ si sente ormai dire tutto e il contrario di tutto. Da una parte una folla di sostenitori dice che le 29″ vanno semplicemente meglio delle 26″. Dall’altra un numero nutrito di detrattori che inneggia all’agilità ed alla velocità delle 26″. Noi su TriRide vi abbiamo detto più di una volta cosa ne pensiamo. Le ventinove vanno meglio sul tecnico, sono più veloci anche se danno la sensazione di andare più lenti, in discesa vanno generalmente meglio delle 26″ e se avete la gamba per lanciarle anche in salita non le fermate più. Dall’altra parte però sono un po’ più fisiche, soprattutto nelle curve lente e strette tipiche dei trail d’alta montagna, vogliono “essere guidate” per quel riguarda la direzionalità più delle 26″ e non saranno probabilmente mai disponibili in taglia small. Detto questo come ogni altra cosa al mondo le 29″ hanno vantaggi e svantaggi. Ma cosa ne pensa un guru come Steve Jones? L’ex world cup racer  viceredattore/tester di Dirt non è proprio l’ultimo arrivato e chi lo ha visto girare sa di cosa stiamo parlando.

In questo video Jones dice chiaramente cosa pensa delle 29″. Sono semplicemente più veloci delle 26″ e vanno quasi ovunque meglio. Tuttavia così come per le 26″ ci sono buone 29″ e “meno buone” 29″. Quindi lasciate perdere tutto quello che leggete in giro o in rete (scritto su un web magazine risulta quasi paradossale) e prendetevi il tempo di provare diverse 29″. Quando avete poi trovato quella giusta ottimizzate le geometrie, scegliete la piega adatta, l’attacco corretto ed il setting delle sospensioni adeguato. Fatto questo darete ragione a chi vi ha sempre detto che le 29″ vanno da paura, potete scommeterci.

steve-jones-on-twentyniners-video