MENU
zesty-in-articolo-0

Lapierre Zesty 2012 – first look

Lo scorso giugno siamo stati per voi in Francia nel comprensorio di Les Gets,dove si è tenuta la presentazione dei modelli Lapierre 2012.  Tra le tante novità presenti in catalogo la Zesty merità un posto d’onore.

Per il 2012 la Zesty sarà disponibile in sei diversi modelli: tre full carbon e tre in alluminio. Molte le novità. Nel video che segue Nicolas Vouilloz, sviluppatore del nuovo sistema OST + per Zesty e Spicy, e Lorna Schouter, responsabile marketing Lapierre, descrivono le caratteristiche della nuova bici da all mountain del marchio francese.

La novità più interessante è sicuramente l’aggiornamento di un sistema già valido come l’OST diventato per il 2012 OST + (Optimized Suspension Tecnology). Questo sistema, di cui Lapierre è proprietario, offre un perfetto controllo del mezzo in discesa accopiato ad una grande efficienza in fase di pedalata. Il funzionamento è basato intorno ad un pivot virtuale che riesce a contrastare il “pedal bob”,  ovvero quella fastidiosa oscillazione del carro che si viene a creare quando si spinge sui pedali. Inoltre una leverage ratio molto bassa fà dell’OST+ un sistema molto progressivo. Tutti i modelli Zesty 2012 adottano questo schema.

Nuovo anche il sistema attacco dell’ammo che garantisce una minore usura delle boccole che lavorano perpendicolarmente alla spinta del carro.

Altre caratteristiche della bici sono: tubo sterzo conificato e nuovo angolo di sterzo (più aperto), per altro modificabile grazie alla serie sterzo Cane Creek in dotazione ed un carro più compatto per conservare il massimo dell’agilità sullo stretto tipico dei sentieri d’alta montagna. Altro punto di forza di questo modello è la possibilità di cambiare completamente l’anima della bici sostituendo link ammo ed ammortizzatore. In pratica Lapierre offre la possibilità di comprare un solo telaio ed avere un range d’utilizzo che và dell’allmountain/enduro all’enduro/light freeride. Sostituendo il leveraggio e montando un ammo di maggiore interasse la vostra Zesty si trasformerà in tutto e per tutto in una Spicy con 160mm d’escursione.

Nella nuova Zesty i cavi passano all’interno del tealio garantendo massima pulizia nella linea e zero interferenze durante la guida.

 

Impressioni sul campo

La Zesty che abbiamo provato è il modello full carbon 714. La bici si pedala con molta agilità, il lavoro fatto dagli ingegneri Lapierre in questo senso è ragguardevole. La pedalata è rotonda e pulita e  anche se l’angolo di sterzo è stato aumentato non si avverte nessun nervosismo dell’avantreno tranne forse che in strappi molto ripidi. Si tratta comunque di un aspetto davvero trascurabile. Il peso leggero e il disegno compatto fanno della Zesty un mezzo competitivo per scalare anche i trail piu tortuosi. Il verò punto di forza della Zesty è la stabilità in discesa. L’ottimo funzionamento del sistema permette di mollare i freni senza pensarci più di tanto. La sospensione copia tutte le asperità del suolo, anche le più lievi. Molto agile e compatta si trova perfettamente a suo agio su singletrack tortuosi e veloci dove può esprimersi al meglio grazie anche alla compattezza del carro posteriore.

Lapierre pensa anche alle donne. Uno dei tre modelli in alluminio disponibili per il 2012 sarà la Zesty Lady, pensata esclusivamente per il mondo femminile. Dimensioni più compatte e geometrie ottimizzate per una bici che presenta le stesse caratteristiche del modello maschile per quel che riguarda il funzionamento generale. Da notare, e da apprezzare, un marchio che non si senta in dovere di inserire fiorellini e farfalle nelle grafiche delle bici dedicate al mondo femminile.

Foto, riprese video e test sul campo di Giuseppe Nicotra.

Per maggiori informazioni sulla gamma Lapierre 2012 visitate il sito ufficiale www.lapierre-bikes.

FEATURED IN THIS POST

2 Responses to Lapierre Zesty 2012 – first look

  1. Dany Addamo scrive:

    bella l’idea di comprare una bici e possederne due!

    (0)(0)
  2. Davide Badami scrive:

    Ste lapierre hanno un bel design, davvero very cool!

    (0)(0)

Lascia un Commento