MENU
MontSainteAnne-world-cup-preview-0

Mont Sainte Anne World Cup – Velirium!

Mont Sainte Anne rappresenta sicuramente il percorso di downhill che più degli alti definisce lo “spirito” racing della World Cup. Pensate che si corre nel comprensorio canadese sin dal 1993, anno della prima edizione di coppa del mondo. Quell’anno a vincere fu un tale di nome John Tomac, ancora non così conosciuto come ai giorni nostri.

Il percorso canadese è un mix di roccia, terra e radici che favorisce atleti preparati fisicamente e non solo tecnicamente. I tratti su roccia veloci mettono a dura prova mezzi e componenti. Negli ultimi anni a Mont Saint Anne non sono mancati: ruote bucate, copertoni lacerati, cadute, telai rotti, freni in fiamme e volti segnati dalla fatica. Una gara che mette tutti sotto torchio.

Questo fine settimana il Velirium è pronto nuovamente a dare spettacolo. Il quarto round di coppa del mondo di downhill inizierà ufficialmente domani con il track walk. Già i migliori interpreti del downhill internazionale hanno raggiunto il comprensorio canadese per studiare la traccia e vedere i cambiamenti apportati dagli organizzatori per l’edizione 2012. Come sempre potrete seguire la gara in diretta sul canale live.redbull.tv a partire dalle 20:15 (CEST) di domenica 24 giugno.

Lo scorso anno è stato Gwin (Trek World Racing) a vincere la gara canadese, ed anche quest’anno è tra i favoriti. Dopo le incredibili performance cui ci ha abituato nelle scorse gare di coppa Gwin ha tutte le carte in regola per salire sul gradino più alto del podio. Ma di sicuro gli altri non staranno a guardare. Nel 2011 è stata decisamente ottima anche la prestazione di Josh Bryceland (Santa Cruz Syndicate) secondo al traguardo a pochi decimi da Gwin. Sfortunato invece il rivale dell’americano, Minnar (Santa Cruz Syndicate) nel 2011 perse il controllo del suo V10 in uno dei tratti tecnici del lungo percorso canadese finendo la gara diciottesimo.

Insomma quella che ci apprestiamo a vedere questa domenica sarà una gara dai toni spettacolari, come del resto lo è stata ogni anno e The Punisher è qui a testimoniarlo!

Per tutte le informazioni sulla gara di Mont Sainte Anne visitate la pagina web dell’evento all’indirizzo velirium.com

Previous post:
Next Post:

Lascia un Commento