Out of Bounds Festival – photostory giorno 1

Triride XL

XL » 26/05/2012

 

A Leogang (Austria) è ufficialmente iniziata l’edizione 2012 dell’Out of Bounds Festival, Giacomo Proserpio ha realizzato per TriRide un paio di scatti del primo giorno di prove.

Giunto alla sua settima edizione, l’Out of Bound Festival è riconosciuto come uno degli eventi più importanti d’Europa. Quest’anno sono attesi nomi importanti e di sicuro il festival tedesco gode di ottima salute ciò viene anche confermato dal montepremi messo a disposizione per i primi classificati del 26Trix Fueled by Monster Energy. A contorno delle principali anche competizioni come il tradizionale Bunny Hop Contest, insomma una settimana davvero piena per gli organizzatori del festival.

TriRide coprirà interamente l’evento austriaco, nei prossimi giorni troverete on line tante succulente news dal più importante mountain bike festival d’Europa.

Più di quattrocento atleti, tra cui nomi di rilievo internazionale, sono già arrivati nel bike park di Leogang per partecipare alle gare di downhill e freeride. Presenti anche team di coppa del mondo come il canadese Devinci Global Racing. Tra gli altri rider che parteciperanno al festival anche Cedric Gracia, Gee Atherton, Mick Hannah e Troy Brosnan.

Fin adesso le condizioni meteo sono state ottime. In Austria si respira aria di competizione sul percorso da dh e sui doppi dove si correrà il 26Trix. La pista è bella, lavorata ma al punto giusto. Abbastanza scorrevole, i rider sono tutti gasati dal fatto che potranno provare in anteprima anche il tracciato che quest’anno a settembre ospiterà i campionati del mondo di downhill.

Il 26Trix, evento Gold del Freeride Mountain Bike World Tour, è uno degli eventi più attesi. Piligrim, Semenuk, Reynolds e compagni sono pronti a dare spettacolo.

Si inizia a tastare il percorso di discesa. Nella foto Tracey Hannah studia le linee migliori per assicurarsi il successo della prova e, perchè no, anche dei World Champs. A quanto pare la rider Utchinson United Ride ha optato questa volta per il Morewood Makulu al posto dell’Izimu che la ha portata alla vittoria in Sud Africa e in tutte le gare del campionato australiano. Forse I ripidi e tecnici percorsi alpini hanno convinto la Hannah di questa scelta. Vedremo con che bici partirà domenica.

Trick a gogo e spettacolo assicurato con il 26Trix di Leogang. Insomma l’Out Of Bounds si presenta ormai come uno degli eventi gravity più importanti della stagione. Un festival lungo una settimana imperdibile per tutti gli appassionati.