MENU
evidenza-formula

Spy – freni Formula CR3

A Leogang (Austria) abbiamo beccato un nuovo prototipo di freno Formula davvero molto interessante. Si chiamerà CR3, ed è stato pensato per essere un freno di media gamma per un utilizzo gravity/all mountain che non disdegna però la dh. Nella gamma Formula il nuovo CR3 si inserirà fra l’R1, e l’RO. Si tratta di un modello con pompa radiale a compressione, come tutti i freni Formula del resto, escluso l’R1 Racing, il top della gamma Formula che è sempre radiale, ma con la pompa che funziona a tiraggio.

Il disegno della pompa, come nella migliore tradizione Formula, è una lavorazione al cnc molto elegante e moderna, un marchio di fabbrica che non si smentisce. Come vedete dalla foto in basso la vite per lo spurgo è stata inserita in prossimità del cavo dell’olio ed in modo che guardi in basso nella posizione normale d’utilizzo.

Questa particolare posizione è stata studiata attentamente dagli ingegneri Formula e permette di ottenere una posizione ottimale della pompa in fase di spurgo, cioè quando la pompa stessa è rivolta verso l’alto. In questa foto la pompa è stata smontata dalla piega, ma di fatto basterà semplicemente ruotare la leva verso l’alto per raggiungere lo stesso risultato senza dover smontare la pompa. In questo modo la valvola dello spurgo è facilmente raggiungibile e, allo stesso tempo, a favore di gravità per l’eliminazione dell’aria nell’impianto.

La pinza, qui in basso segnata con la “X” che contraddistingue il prototipo in fase di test, è quella degli RO, quindi una pinza a pistone ovale, che si trova unicamente sui freni Formula, per aumentare insieme potenza e modulabilità.

Il corpo della pinza è realizzato in alluminio presso fuso.

Ancora un dettaglio della pinza con pistoni ovali.

Il nuovo CR3 dovrebbe quindi andare incontro alle esigenze di coloro che cercano la potenza frenanante e le prestazioni di un RO, con l’intento però di avere un prodotto un pelo più orientato all’all mountain e dai costi più ridotti. Il freno è stato testato da Loris Revelli in coppa sia a Fort William che a Leogang, quindi con risultati entusiasmanti, considerando la top ten del rider italiano sul percorso scozzese. Questo significa che i nuovi CR3 potrebbero essere una buona alternativa, in after market, per tutti coloro che cercano un freno da discesa potente, leggero, ma anche dal prezzo contenuto. Per quel che riguarda il primo montaggio invece è probabile che il CR3 andrà più su bici di fascia all mountain/enduro.

La Formula lacncerà ufficialemnte il nuovo freno, insieme ad altre novità, al prossimo Eurobike. Ovviamente, trattandosi di un prototipo, potrebbero esserci ancora alcuni cambiamenti nel prodotto finale. Vi terremo aggiornati in proposito.

FEATURED IN THIS POST

Lascia un Commento