MENU
brook-mac-donald-0

Val d’Isere World Cup – trionfa MacDonald

Lo spettacolo non è mancato oggi in Val d’Isere su di una traccia arrabbiata all’inverosimile dove tenere la bici in traiettoria è stato un gioco più da equilibristi che da biker. Cadute, numeri da brivido ed adrenalina allo stato puro sono stati gli ingredienti della penultima tappa della World Cup 2012.

La gara è stata tutt’altro che scontata, a salire sul gradino più alto del podio della gara francese è stato, a sorpresa, Brook MacDonald (MS Mondraker) che con una run fenomenale ha stupito tutti conquistando una meritata vittoria, la sua prima in coppa del mondo. Dietro di lui si è classificato in seconda posizione Gee Atherton (GT Factory Racing). Ancora un’altra sorpresa la regala Josh Bryceland (Santa Cruz Syndicate) che si classifica terzo a + 0,495 da MacDonald. Quarta e quinta poszione rispettivamente per Greg Minnaar (Santa Cruz Syndicate) e per Aaron Gwin (Trek World Racing)Gwin, che ha garegiato con cinque punti di sutura alla mano destra dopo la caduta in qualifica di venerdì, porta a casa la overall di coppa con una gara di anticipo, esattamente come accaduto lo scorso anno a La Bresse.

Tra gli italiani il più veloce è stato Lorenzo Suding (Pila Black Arrows) che si è classificato in diciassettesima posizione. L’altro italiano in gara, Marco Milivinti (Torpado Surfing Shop) si è invece classificato in settantaseiesima posizione.

FEATURED IN THIS POST

3 Responses to Val d’Isere World Cup – trionfa MacDonald

  1. Fabrizio Ferraris scrive:

    da poco tornato da val d’isere le premesse di una gara spettacolare sono state rispettate…tempo magnifico, posto magnifico, pista magnifica, finale magnifica….alle premiazioni del podio gli applausi del pubblico x gwin erano cosi difficili da dovere essere esortati dallo speaker…gwin non è poi cosi amato???

    (0)(0)

Lascia un Commento